Friuli Digital Freedom

Il primo progetto di FriuliADD

Una soluzione concreta e realizzabile contro il digital divide friulano

|

La situazione Friulana

In Italia Innovazione, Tecnologia e quindi Internet fanno fatica ad affermarsi e -come ben sappiamo- anche i nostri amministratori non ritengono la “questione Banda Larga” importante.

Il Friuli Venezia Giulia segue l’andamento nazionale. La Banda Larga ha bassissima penetrazione, e i vari progetti regionale curati da Mercurio, Insiel e RegioveFVG si sono rivelati disastrosi sotto ogni punto di vista: in pochi anni la copertura dei privati cittadini è sempre stata rimandata e i risultati sono pressoché nulli. Al contrario, tutti conosciamo l’ingente cifra di denaro spropositatamente utilizzata per questi progetti-chimera regionali.

La nostra regione, una regione di confine ponte europeo verso la globale condivisione di mercati idee e innovazioni, deve riuscire a superare il problema!

Le normali linee in rame ADSL spesso sono sature o obsolete, e in molti casi non raggiungono nemmeno il 30% della popolazione. La soluzione, veloce, semplice esiste: sono le tecnologie wireless.

Il progetto Friuli Digital Freedom si pone come obbiettivo la realizzazione di una copertura wireless equiparabile o addirittura superiore alle classiche ADSL via filo.

|

Sconfiggere il problema

Diciamocelo, le Amministrazioni non sempre affrontano il problema, spesso si nascondono giustificandosi con ridicole scuse. Quando finalmente gli Enti decidono di intervenire per il benessere del cittadino, spesso incappano in compromessi che creano unicamente scontento generale a causa del loro rapporto qualità/prezzo.

Ora FriuliADD con il progetto Friuli Digital Freedom offrirà consulenza alle Pubbliche Amministrazioni, e supporto territoriale ai provider collaboratori. Solo così, superando quindi i punti strategici e cruciali che intralciano la soluzione al problema, potremmo veramente procedere verso una Regione moderna ed efficiente. Una Regione Connessa.

|

Abbiamo già utilizzato Friuli Digital Freedom nei seguenti territori:

  • I Comuni di SEQUALS, Spilimbergo, Arba, Pinzano al Tagliamento e Travesio (PN) grazie all’installazione di una BTS in collaborazione con il Comune di Sequals ed il provider NGI S.p.A
  • Il Comune di Brugnera mediante un incontro alla popolazione organizzato dal nostra Coordinatore Comunale.
  • Nel comune di Premariacco dove abbiamo in programma un incontro alla popolazione
  • Nel comune di Sesto al Reghena dove abbiamo in programma l’installazione di una BTS

Non sei raggiunto dalla Banda Larga? Iscriviti come Utente Staff e/o segnalaci la tua zona!

|

[bquote-right]Verso il Futuro, per un Futuro Migliore[/bquote]

Comments:

  1. [...] Friuli Digital Freedom [...]

  2. [...] Friuli Digital Freedom [...]

  3. [...] Friuli Digital Freedom [...]

  4. [...] Friuli Digital Freedom [...]

  5. [...] Friuli Digital Freedom [...]

  6. […] a Federico Morello vengono messi in evidenza tutti i passi compiuti da FriuliADD: dal progetto Friuli Digital Freedom a Sequals fino all’apertura del sito odierna, illustrando anche le principali difficoltà […]

  7. […] Da domani in edicola, la rivista Panorama Economy il settimanale di economico-finanziario Mondadori sulle opportunità di investimento in questo numero di è occupata di Federico Morello e del successo del progetto Friuli Digital Freedom. […]

Rispondi!




  • Twitter feed loading...